Avvisi per la Comunità
Stampa E-mail

 

   

 

 

 

 

VEDI LE IMMAGINI NELLA SEZIONE FOTO

 

VEDI I FILMATI NELLA SEZIONE VIDEO
 

ASCOLTA NELLA SEZIONE PODCAST LE REGISTRAZIONI AUDIO

 

 GUARDA QUANTO E' STATO FATTO IN ARCHIVIO AVVISI

  CONSULTA LA SEZIONE ARTICOLI E RIFLESSIONI
 

 

 

 

GUARDA E SCARICA IL PROGETTO PASTORALE COMUNITARIO

 


 PREGHIAMO CON I SALMI

 

 

ESORTAZIONE APOSTOLICA "CRISTUS VIVIT"

 

 

 

Battesimo di Gesù

 

Questa festa può essere considerata una seconda Epifania perché Gesù ancora si rivela. L’inizio della vita pubblica è un’altra significativa tappa della manifestazione di Cristo al mondo come Dio santificato dalla voce dal cielo. Confuso tra la folla, come uno qualunque, Gesù viene a sottoporsi ad un rito che lo pone sullo stesso piano dei peccatori (Lui che non aveva bisogno di essere purificato). Questi è Gesù annunciato dal profeta Isaia: il servo di Dio che non alza il tono della voce, non minaccia castighi, perché viene a redimere e non a condannare. Il suo arrivo inaugura il tempo della misericordia. E’ la fioritura della salvezza non la resa dei conti. Proprio al Giordano, nel momento del battesimo, inizia una nuova fase di vita: il Padre lo presenta ufficialmente al mondo come il Messia che parla e agisce con autorità nel suo nome. Non c’è più inimicizia o separazione tra cielo e terra; ora si apre una comunicazione diretta con Dio, che esprime tutta la sua compiacenza di Padre verso questo figlio beneamato. La discesa dello Spirito santo su di lui da il via alla nuova creazione perché lo spirito è riapparso “sulle acque come alle origini.” E’ l’investitura ufficiale, l’unzione profetica e messianica di Gesù l’atteso dei secoli come aveva predetto Isaia. Siamo al vertice dell’Epifania: non più una stella, ma la voce stessa del Padre che rivela agli uomini che Gesù di Nazareth è il suo figlio amato. La nostra fede si ancora qui: Cristo ci salva perché è figlio di Dio; essendo fatto fratello nostro, ci ha resi figli adottivi di Dio. Gesù ci parla in nome di Dio, ecco perché dobbiamo prestargli attenzione e mettere in pratica ciò che insegna. Per questo motivo noi crediamo in Lui e gli diamo l’adesione della nostra fede accogliendolo così come è.

 

 

 

DOMENICA 12 GENNAIO

 


DOMENICA DOPO L’OTTAVA DEL NATALE

 

Ore 08.30: S. Messa.

 

Ore 10.30: S. Messa e S. Battesimo.

 

 

LUNEDI’ 13 GENNAIO

 


Ore 21.00 in Chiesa ad Appiano: Lectio Divina per Adulti.

 

Perché abbiate la Vita

 

Incontro tenuto da Mons. Giuseppe Vegezzi

 

 

 

 

 

 

SABATO 18 GENNAIO

 


Ore 17.45 Oratorio Appiano: Cammino Famiglie

 

Felicità e testimonianza

 

Ore 18.00: S. Messa vigiliare.

 

 

DOMENICA 19 GENNAIO

 


II DOMENICA DOPO L’EPIFANIA

 

Festa patronale di S. Antonio Abate

 

Ore 08.30: S. Messa.

 

Ore 10.30: S. Messa.

 

 

LUNEDI’ 20 GENNAIO

 

Ore 09.00: S. Messa a ricordo dei Defunti della Parrocchia.

 

Ore 20.30: S. Messa a ricordo dei Defunti della Parrocchia.

 

 

 

DAL 18 al 25 GENNAIO:

 

SETTIMANA DI PREGHIERA PER L’UNITA’ DEI CRISTIANI

 

 


 

 

 
 



 

 

 

 

 

 


 

 

CORSO FIDANZATI 2020

 

Gli incontri si tengono presso l’Oratorio di Appiano Gentile dalle ore 21:00 alle 22.30 in questi sabati:

11 e 25 Gennaio 2020; 1°, 15 e 22 Febbraio; 7, 14, 28 Marzo; 4 Aprile.

 

La S. Messa conclusiva con la consegna degli attestati sarà

il 5 Aprile, Domenica delle Palme, alle ore 11:30.

 

Iscrizioni  aperte dal 1° Ottobre al 30 Novembre: per iscriversi occorre inviare una mail all’indirizzo: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

 

Terminate le iscrizioni le coppie – guida chiameranno ciascuna coppia per un incontro.