IL  SANTO  BATTESIMO 

 

 

 

 

Parrocchia S. Antonio Abate - Veniano

 

S. BATTESIMO 2019

 

 

CALENDARIO BATTESIMI

 

Domenica 13 Gennaio

Domenica 03 Marzo

Sabato Santo 20 Aprile

Domenica 05 Maggio

Domenica 26 Maggio

Domenica 07 Luglio

Domenica 08 Settembre

Domenica 06 Ottobre

Domenica 03 Novembre

Domenica 08 Dicembre

 

 

ore 10.30 (durante la S. Messa) 

ore 15.00 (non si celebra la S. Messa)  

ore 20.30 (durante la Veglia Pasquale) 

ore 15.00 (non si celebra la S. Messa)

ore 15.00 (non si celebra la S. Messa)

ore 15.00 (non si celebra la S. Messa)

ore 15.00 (non si celebra la S. Messa)

ore 15.00 (non si celebra la S. Messa)

ore 15.00 (non si celebra la S. Messa)

ore 10 30 (durante la S. Messa)

INCONTRI DI PREPARAZIONE PER GENITORI E PADRINI

 

Sabato 12 Gennaio

Sabato 23 Febbraio

Sabato 13 Aprile

SAbato 27 Aprile

Sabato 25 Maggio

Sabato 29 Giugno

Sabato 27 Luglio

Sabato 07 Settembre

Sabato 28 Settembre

Sabato 19 Ottobre

Sabato 23 Novembre

 

 

nella Chiesa di Appiano G. alle ore 15.00

nella Chiesa di Appiano G. alle ore 15.00

nella Chiesa di Appiano G. alle ore 15.00

nella Chiesa di Appiano G. alle ore 15.00

nella Chiesa di Appiano G. alle ore 15.00

nella Chiesa della Fontana alle ore 15.00 

nella Chiesa di Appiano G. alle ore 15.00

nella Chiesa di Veniano     alle ore 15.00

nella Chiesa di Appiano G. alle ore 15.00

nella Chiesa di Appiano G. alle ore 15.00 

nella Chiesa di Appiano G. alle ore 15.00

 

 

Per iscrivere i bambini al Santo Battesimo è necessario che i genitori prendano appuntamento con il il Parroco ( 031.930202 ) per un colloquio e per ritirare dallo stesso il modulo di iscrizione.

 

 

Normalmente si celebrano ogni prima Domenica del Mese nella Chiesa Parrocchiale alle ore 15.00.

 

E’ previsto un incontro di preparazione per genitori e padrini.

 

ALCUNE NOTE IMPORTANTI PER LA CELEBRAZIONE
DEL S. BATTESIMO

 

La celebrazione dei Battesimi è comunitaria e presuppone la fede dei genitori: essi sono invitati a rivolgere per tempo al Parroco la domanda di Battesimo per i loro figli, prendendo con lui accordi sulla celebrazione.

 

E’  loro responsabilità scegliere persone idonee per l’incarico di Padrino e Madrina.

 

Compito del Padrino o Madrina è “presentare al Battesimo con i genitori il battezzando bambino e cooperare affinché conduca una vita cristiana conforme al Battesimo e adempia fedelmente gli obblighi ad esso inerenti” (Codice di Diritto Canonico, Can. 872).

 

Numero: “Si ammettano un solo Padrino o una Madrina soltanto, oppure un Padrino e una Madrina” (Can 873).

 

Requisiti del Padrino (o Madrina):

 

  •  sia designato dai genitori e abbia l’attitudine e l’intenzione di esercitare questo incarico... 
  • abbia compiuto i 16 anni... 
       
  • sia cattolico, abbia già ricevuto la Confermazione, il santissimo Sacramento dell’Eucaristia e conduca una vita conforme alla fede e all’incarico che assume...
  • non sia il padre o la madre del battezzando” (Can 874).
  • non è ammesso a fare da Padrino o da Madrina chi vive in situazione matrimoniale irregolare (divorziato risposato, convivente, sposato solo civilmente ; cfr. Direttorio di Pastorale Familiare, CEI).

I genitori insieme con i Padrini saranno invitati a partecipare a un incontro di preparazione nell’imminenza del Battesimo.

 

Anche noi, come il Papa all'Angelus del 09.01.2011, raccomandiamo ai genitori di dare ai propri figli nomi di Santi cristiani: "Ogni battezzato acquista il carattere di figlio a partire dal nome cristiano, segno inconfondibile che lo Spirito santo fa nascere di nuovo l'uomo dal grembo della Chiesa" (Benedetto XVI). 

 

Coloro che possono sentano il dovere di dare una libera offerta al termine della celebrazione per sovvenire alle necessità della Chiesa.